Brrr… che freddo!

21.01.2016

Immaginate di giungere al campo di Biorama al mattino (ore 8.07) e iniziare la giornata di lavoro con la temperatura che vedete fotografata:
002
Ammetterete che è abbastanza dura!
Però non ci si può fermare: accendere la stufa a legna per avere un punto caldo, riscaldare l’acqua con la quale provvedere a rompere il ghiaccio negli abbeveratoi degli animali (galline, anatre e oche, conigli); non occorre avere troppa fretta, però, poichè sin verso le ore 10.30/11.00 l’acqua tornerebbe a gelare.
E quando arriva il nostro amico Giuseppe, che ci aiuta in questi lavori, si inizia ad impastare il cibo (“pastone”) delle galline con un po’ di acqua tiepida per non far gelare le mani sotto i guanti da lavoro.
Durante il giorno la temperatura non sale oltre gli 8°/9°: in compenso la terra è ricoperta da una buona crosta gelata e riposa in attesa del tepore della primavera.

Le nostre ultime novità

Da ANIMALI FELICI a uova sicure secondo natura

11.11.2019
Quando Andrea ha registrato presso la ASST di Olgiate Comasco il piccolo allevamento di animali da cortile,  l’ha voluto denominare “Animali felici” e tale risulta essere non solo dai documenti,…

PATATE Biorama: una grande fatica, ma in cambio un prodotto sano e sicuro

18.09.2019
Nel campo delle patate sono tornati i cinghiali per la seconda volta e così ci siamo decisi ad organizzare una giornata intera per raccogliere i frutti del nostro lavoro. Siamo…

CINGHIALI, anche loro scelgono... Biorama!

07.09.2019
Nella nostra zona da un po’ di tempo si susseguono segnalazioni sulla presenza dei cinghiali: avvistamenti in diverse località, qualche appezzamento di terreno rovistato dai loro zoccoli e dal grugno,…

Vieni a trovarci!

Via Prevosa 26,
22070 Albiolo (CO), Italia

+39 339 6076 838

Vendita Diretta:

Martedì  14-18
Venerdì  14-18
Sabato  08-12  e  14-16

Iscriviti alla Newsletter!

Per tua comodità, posso inviarti una mail ogni inizio settimana con il listino aggiornato per poter fare il tuo ordine e per tenerti aggiornato sulle ultime novità di Biorama.